Recensione Fuji XF 18mm F2

Fuji Xt10 + Fuji 18mmDa quando scatto con Fuji mi sono fatta bastare 2 lenti: il Fuji 18-55mm ed il Samyang 12mm. Dico mi sono fatta bastare perché in realtà non ho mai avvertito l’esigenza di qualcosa di diverso, sia in termine di focale che di qualità. L’unica vera esigenza l’ho avvertita in termini di ingombro. Lo so, vi sembrerà strano, soprattutto perché si utilizza un sistema mirrorless proprio per il suo scarso ingombro abbinato ad una qualità eccellente, ed io in effetti non mi posso lamentare. Tutta l’attrezzatura entra in una borsa a tracolla dentro la quale ci stanno comodamente smartphone, portafogli, batterie di riserva, portaocchiali, caricabatteria, chiavi di casa ed altri oggetti di piccole dimensioni. Però mi è sempre mancata la possibilità di avere un’attrezzatura minimale, grande quanto una compatta, che entra anche in una borsa non fotografica e che posso portare sempre con me con la massima discrezione.

Fuji+Fujifilm+18mm+f2+27mm+f2.8

Ammetto che le opzioni vagliate sono state parecchie. Dalla apprezzatissima serie Fuji X100, compatta con obiettivo fisso dalle dimensioni ridotte ma dal prezzo un po’ fuori dal mio budget, al Fuji 27mm, un piccolo pancake di g. 78, lungo 2 cm e prezzo abbordabilissimo, ma con una lunghezza focale a me poco congeniale. L’unica vera alternativa valida sembrava il Fuji 18mm del quale però ho sempre letto pareri discordanti. Molti infatti ne lamentano la scarsa qualità ai bordi ed un autofocus rumoroso e lento, unito ad un prezzo che in negozio si aggira attorno ai € 500. Tutte caratteristiche che mi hanno fatta desistere e rimandare l’acquisto.

Poi però arriva l’occasione che non puoi rifiutare, un usato supergarantito e dal prezzo vantaggiosissimo al quale non ho saputo dire di no. E a distanza di qualche mese devo proprio ammettere che ho fatto bene a seguire l’istinto.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Focale 18 mm

Angolo di campo 77.4°

Diaframma Max. f/2.0

Lamelle diaframma 7

Lenti/Gruppi 8 elementi in 7 gruppi

Min. distanza fuoco 0.18 metri

Rapporto riproduzione 0.14x

DIMENSIONI

Cominciamo la recensione con l’aspetto più scontato ed immediato, forse il vero motivo per cui si predilige questa lente, ovvero le dimensioni. Erano praticamente quelle che stavo cercando, perché la mia Fuji XT10 con il 18mm montato mi entra praticamente in qualunque borsa. Inoltre, con un peso complessivo macchina più lente di g. 500, è come non averla addosso. La macchina diventa molto discreta, quasi invisibile, ideale per fare street, quando ci si mescola tra la gente e ci si trasforma in un innocuo turista che con una piccola macchinetta è intento a realizzare qualche foto ricordo del proprio viaggio. 

LUNGHEZZA FOCALE ED UTILIZZO

Per la sua lunghezza focale, ovvero un 28mm equivalente, si può tranquillamente considerare un comodo tuttofare. Io lo utilizzo prevalentemente per fare street, ed anche se a volte può risultare un po’ troppo corto, devo ammettere che permette di guardare il soggetto in una situazione più contestualizzata e di raccontare molti aspetti contemporaneamente. In tutti questi anni, abituata a scattare con obiettivi zoom, ho sempre guardato con un certo scetticismo l’utilizzo di una lente fissa che è vero può darmi maggiore qualità, ma mi fa perdere molto in versatilità. Ora non starò qui a dire che con questa lente ci faccio di tutto, che la lascio incollata alla fotocamera, che non sento più il bisogno di usare altro, ecc… Dico solo che ci sono moltissime occasioni in cui non sento l’esigenza di sostituirla e che mi sta regalando molte soddisfazioni.

Una delle cose che adoro è la ghiera dei diaframmi dichiarata che permette di avere maggiore controllo sulla lente in qualsiasi momento. Ecco questo è uno degli elementi ai quali difficilmente riuscirei a farne a meno.

QUALITA’ IMMAGINE E AUTOFOCUS

Lo so, non stavate aspettando altro. Va bene tutto, va bene la portabilità, va bene la lunghezza focale, va bene la praticità, ma questo obiettivo che file mi permette di ottenere? 

Tutte le mie preoccupazioni relative alla qualità immagine sopratutto ai bordi si sono rivelate infondate. Sarà che per le foto che faccio non mi occorre tutta questa qualità per tutto il fotogramma, ma onestamente non ho notato tutto questo problema e credo che la qualità immagine sia eccellente, anche a F2. Ho utilizzato questo obiettivo in diverse situazioni, sia in luoghi chiusi con scarsa luminosità sia in luoghi aperti molto luminosi; sia in situazioni statiche con soggetti immobili o quasi, sia in situazioni di movimenti con soggetti anche in corsa. Ebbene fino ad ora non ne posso che parlare bene e consigliarne l’acquisto.

CONCLUSIONI

Il Fuji 18mm F2, assieme al 35mm F1.4 e al 60mm F2.4 macro, è stata la prima lente del sistema XF, nel “lontano” 2012. Da allora il sistema si è evoluto ed ampliato, eppure il 18 mm, grazie anche agli aggiornamenti firmware e alle caratteristiche delle nuove fotocamere continua ad essere un’ottica attuale, utilissima e dalle grandi prestazioni. 

ALCUNE FOTO DI ESEMPIO

XT102904_test

TEST FUJI XT10 + 18MM

TEST FUJI XT10 + 18MM

 

11 Comments

  1. Ciao Gusy,
    ho letto con piacere la recensione e devo dire che condivido ogni singola parola da te scritta. Il 18mm e’ una lente molto sottostimata che invece, per street e reportage, puo’ costituire un intero corredo. Sono felice di avertelo dato io il tuo 18mm, mi fa quasi onore questo fatto!:))))
    Complimenti per il sito molto piacevole e ben fatto

    1. Addirittura un onore! 🙂
      È stato un piacere fare affari con te. Credo che ogni parere sia soggettivo ma il parere che vale di più è il nostro, quello che ci facciamo direttamente con la nostra esperienza.
      Grazie per avere dato un’occhiata al sito.
      immagino sarai sempre in viaggio a scattare belle foto 🙂

  2. Ciao Giusy,
    ho letto con grande piacere questa tua recensione e apprezzo molto quanto hai scritto in quanto non amo chi fa sterili test che poco hanno da dire. Credo che alla prima occasione me lo comprerò anch’io.
    Ora sbircerò il resto del sito… intanto complimenti per gli ottimi esempi qui postati.

    Federico

  3. Ciao Giusy innanzitutto complimenti per le immagini!… Bell articolo…. Sono molto indeciso tra l upgrade della mia 100s con una f o passare ad una T20 con 18.
    Scatto da più di un anno col 23 e devo dire che è la mia focale preferita facendo solo Street…. Per questo ti chiedo consiglio sul più ampio 18… È così tanto più largo?… Tanti dubbi:)

    1. Secondo me la differenza in termini di ampiezza non è così tanta. Se ti trovi bene con il 23 allora continua con questo. Se vuoi qualcosa di più ampio allora devi scendere un po’. Ma tutto dipende da cosa ci vuoi fare

  4. Buongiorno.
    Utile la tua prova e ti chiedo, hai avuto modo di provare il 16mm f/1.4?
    Sono indeciso tra il 18 e il 16 non tanto per la focale, quanto per la luminosità.
    Sapresti consigliarmi?
    Grazie 🙂

    1. Ciao Leonardo, il 16 mm non lo conosco e sinceramente ai tempi non l’ho neppure preso in considerazione, sia per le dimensioni (cercavo qualcosa di veramente compatto), sia per il prezzo.
      Certo una maggiore luminosità fa sempre comodo e a volte fa la differenza. Se non hai le mie stesse esigenze allora valuta il 16 mm di cui ho sentito sempre parlare bene.

  5. Ciao, complimenti per la recensione. Io ho appena preso la X-T20 e volevo abbinare un obiettivo compatto da abbinarci per uso street e da passeggio. Meglio questo 18mm o il 27mm?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.