Canon EOS-M, la prima mirrorless Canon

Si chiama EOS-M ed è la prima mirrorless di casa Canon. Dopo una lunga attesa in cui sembrava che Canon snobasse il sistema delle reflex senza specchio lanciato pochi anni fa e già adottato da tutte le case costruttrici di macchine fotografiche (ultima Nikon con la sua rivoluzionaria Nikon 1), è arrivata questa EOS-M che sembra rispecchiare in pieno quelle che sono le esigenze concettuali di una mirrorless. Vale a dire la possibilità di avere un corpo macchina leggero e compatto, ma senza per questo rinunciare alla qualità di una vera reflex e soprattutto alla possibilità di potere cambiare gli obiettivi.

A differenza della Nikon 1, che ha introdotto diversi sistemi che permettono di “non sbagliare mai una foto”, Canon ha cercato di creare un prodotto che punta sulla continuità, che cerca di soddisfare sia il fotoamatore un po’ più esperto, che desidera trovare le stesse impostazioni che ha già sulla propria reflex; sia il fotoamatore meno esperto, che si affida a funzioni che lo possano aiutare a scattare belle foto in ogni situazione.

Ecco le caratteristiche principali della Canon Eos-M

  • CMOS da 18 megapixel
  • Sensibilità ISO 100-12.800, espandibile fino a 25.600 ISO
  • Nuovo sistema Hybrid AF per foto e video che consente filmati con messa a fuoco automatica continua
  • Display touch screen da 7,7cm e 1,04 milioni di punti
  • Processore DIGIC 5 a 14 bit
  • cene intelligent auto che analizza automaticamente la scena e seleziona l’impostazione più adatta
  • Guida interna alla fotocamera
  • Applicazione di effetti creativi alle immagini
  • Opzione Basic zone

 

Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno agli 870 dollari e sarà in commercio da ottobre 2012.

Per maggiori dettagli guarda il sito Canon

Obiettivi EF-M

 

One Comment

  1. Pingback: Canon EOS M in prova gratuita per 3 giorni | Soulwoman Photo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.