Nikon 1: la prima mirrorless della Nikon

Ormai da qualche anno, alcune case costruttrici quali Samsung, Panasonic, Olympus e Sony, hanno aperto le porte alla nuova tecnologia delle mirrorless, ovvero delle compatte evolute con ottiche intercambiabili. Una rivoluzione nel campo della fotografia che offre da un lato la leggerezza di una compatta, dall’altro la qualità e la flessibilità di una reflex. Fino a questo momento le due maggiori case produttrici, Canon e Nikon, pur avendo annunciato l’interesse per questo settore, non si erano ancora lanciate sul mercato con prodotti concorrenziali. Lo ha fatto per prima Nikon, presentando la sua prima e rivoluzionaria reflex senza specchio: la Nikon 1.
Rivoluzionaria perché mette incampo delle funzioni del tutto nuove ed innovative che possono aiutare chiunque nella realizzazione di foto sempre più perfette (anche se sul termine foto perfette si dovrebbero spendere milioni di parole. Ma non è questo il momento di farlo).

Di questa macchina esistono 2 modelli distinti:

La Nikon 1 J1, molto leggera ed essenziale.

Nikon 1 J1

La Nikon 1 V1, più completa ed accessoriata.

nikon-v1

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i veri punti di forza e le novità che Nikon ha introdotto.

MOTION SNAPSHOT
Questo sistema permette di registrare le immagini prima e dopo avere premuto il pulsante di scatto. Con questa funzione, la fotocamera registra contemporaneamente un filmato rallentato ed un’immagine, poi li combina e genera una suggestiva foto fatta da più istanti che raccontano un’azione.
Ecco alcuni esempi di snapshot

SMART PHOTO SELECTOR
Quante volte abbiamo scattato una foto per immortalare un momento unico ed irripetibile e poi ci siamo accorti che il risultato non è soddisfacente a causa di un banale difetto (qualcuno che ha chiuso gli occhi proprio durante lo scatto, un intruso che passava di lì, il vento che scompigliava i capelli, ecc…). Ebbene la funzione Smart photo selector consente di scattare fino a 20 foto contemporaneamente, con una velocità di 30 fps, ad alta risoluzione, quindi seleziona in base a dei parametri preimpostati ( relativi alle espressioni del volto, alla composizione e alla messa a fuoco e verificando se il soggetto ha gli occhi aperti) le 5 migliori foto dell’intero scatto. Praticamente è impossibile non fare foto perfette!

60 Fps
Uno dei maggiori difetti delle fotocamere compatte è la lentezza. Scattare una raffica è praticamente impossibile e spesso perdiamo attimi irripetibili proprio a causa di questo problema. Grazie all’impressionante velocità di scatto di 60 fps, la gamma Nikon 1 consente di scattare un flusso continuo di foto, alla massima risoluzione, senza togliere il dito dal pulsante di scatto, producendo in tal modo una serie di immagini di elevata qualità contraddistinte da una risoluzione di 10 megapixel.

VIDEO IN FULL HDE IMMAGINI FISSE SENZA INTERRUZIONI
Le fotocamere Nikon 1 consentono di effettuare riprese in full HD a 60 o 30 fps, ad alta risoluzione. Una cosa bella, certamente, ma la vera novità sta nel fatto che mentre si sta girando il filmato è possibile anche scattare delle foto ad alta risoluzione senza staccare la ripresa. Rivoluzionario!
OBIETTIVI PER NIKON 1
Nikon-1-lenses-1Con l’avvento delle mirrorless Nikon ha introdotto anche un nuovo attacco di obiettivi che consente di avere ottiche molto più leggere e compatte.
Si tratta di:

One Comment

  1. Pingback: Canon EOS-M, la prima mirrorless Canon | Soulwoman Photo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.