Cefalù

CefalùLa scorsa settimana, passeggiando per il lungomare di Cefalù, mi sono resa conto di avere tantissimi ricordi legati a questa città. Ricordi che partono dall’infanzia, quando mio padre ci portava a fare il bagno  almeno una volta all’anno, circondati da centinaia e centinaia di turisti dalla pelle bianchissima e i capelli chiari che se ne stavano sdraiati sotto gli ombrelloni blu disposti in fila ordinata, a mangiare insalate e panini e bere bibite rinfrescanti. Ricordi che proseguono nel corso degli anni, in età più adulta, legati a tutti gli scorci caratteristici di questo paese che a mio modo di vedere mostra il meglio di sé al di fuori della stagione estiva, quando la calca che affolla le spiagge sembra un lontano ricordo e si può godere in pieno delle piacevoli atmosfere che Cefalù offre.

cefalu

Situata a circa 70 km da Palermo, Cefalù è una delle località turistiche della Sicilia più famosa nel mondo. Ciò che la rende così unica è il particolare mix di vari elementi: la spiaggia di finissima sabbia dorata; il mare limpido e cristallino che si perde a vista d’occhio; il centro storico con le sue stradine tipiche dove si può mangiare un ottimo gelato, o acquistare prodotti tipici, o semplicemente passeggiare; il duomo che sovrasta e domina la piazza principale; il cibo (soprattutto pietanze a base di pesce) gustato su una terrazza che si affaccia sul mare. Ma forse quello che rende Cefalù così bella è la sua atmosfera, qualcosa che è difficile spiegare o raffigurare, ma che avverti ogni volta che ti trovi da queste parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.